Con il Novecento la città di Milano si dotò progressivamente di nuovi servizi necessari alla propria modernizzazione: gli scali ferroviari rappresentano senza dubbio un laboratorio interessante, dove la fotografia può risultare non solo utile ma necessaria per una riflessione partecipata a diversi livelli. In attesa della riapertura dei suoi Archivi Storici, Fondazione Aem – Gruppo A2A dedica la propria mostra annuale al tema degli scali cittadini, affidando la ricerca fotografica all’esperienza di due grandi fotografi contemporanei: Marco Introini e Francesco Radino.