Con l’ispirazione narrativa dell’Inferno di Dante, Tom Porta racconta la Prima Guerra Mondiale. Un’esposizione di nuove opere dedicate allo scontro di culture, ideali, pensiero, tecnologie e uomini iniziato nel 1914. Durante la Grande Guerra si realizza il fallimento dell’uomo con una straordinaria capacità di distruzione morale e fisica. Da qui l’artista parte abbinando il viaggio all’Inferno all’esperienza umana della Prima Guerra Mondiale.

L’evento si svolgerà nella Sala delle Colonne.