Uno spettacolo/performance che attraverso la musica, il linguaggio coreografico e la parola di Balestrini racconta un’epoca che ha segnato in modo iconografico il corpo che, attraverso le contraddizioni sociali e politiche, ha trovato il modo di esprimersi.