Nella veste della signorina Felicita, Lorena Senestro propone una personalissima interpretazione del celebre “salottino in disuso” di Guido Gozzano, accompagnata al pianoforte da Andrea Gattico con quell’ironia tipica e quel “senso buffo d’ovo e di gallina” che pervade le poesie di Gozzano.