I racconti di Calvino e Buzzati in relazione tra loro, fra affinità e differenze. Sovente entrambi gli scrittori costruiscono la narrazione da un assunto fantastico. Ma se in Calvino il fantastico è una trama leggera intrecciata nel vuoto, per Buzzati ha un peso, è un’ancora gettata nel reale.