In occasione del compleanno di Luciana Matalon, la Fondazione dedica una mostra antologica all’universo della poliedrica artista. Un’occasione di approfondimento di opere, in parte ancora inedite, per ripercorrere le tappe salienti dei circa cinquant’anni di produzione dell’artista. Dai lavori storici degli anni ‘60, dalla forte componente materica, l’esposizione si sviluppa mettendo in luce come Luciana Matalon abbia intrapreso, tra gli anni ‘80 e ‘90, una costante ricerca artistica verso “il suo universo infinito” con al centro concetti quali il tempo, la memoria e l’attesa del domani.