Il 15 ottobre 1908, a Milano, Filippo Tommaso Marinetti perse il controllo della sua auto finendo in un fosso. Fu estratto dalle lamiere come un uomo nuovo. Così nacque il Futurismo. Nel racconto di Gianluca Margheriti il Futurismo si colora di immagini in movimento e parole “in libertà” con la partecipazione della danzatrice Valentina Sordo e del gruppo Fuoriluogoteatro. A cura di Anna Bonel ed Egidio Bertazzoni.